Sono state scoperte 3 nuove specie di spugne carnivore negli abissi

Sono state scoperte 3 nuove specie di spugne carnivore negli abissi
di

I ricercatori hanno appena annunciato la scoperta di tre nuove specie di spugne carnivore - descritte sulla rivista Zootaxa, al largo delle coste australiane. In queste zone profonde dell'oceano è possibile trovare creature davvero incredibili e, soprattutto, uniche.

"Queste particolari spugne sono piuttosto uniche in quanto si trovano solo in questa regione unica della Great Australian Bight", ha dichiarato uno dei ricercatori, Merrick Ekins, direttore della collezione di invertebrati marini del Queensland Museum. Le prime spugne di mare emersero 500 milioni di anni fa e sono creature semplici: dai loro tessuti estraggono ossigeno e cibo grazie all'acqua, contenente nutrienti, che passa attraverso i loro fori.

Le spugne carnivore utilizzano ancora questo sistema, ma possono cacciare piccoli crostacei e altre prede utilizzando filamenti o uncini. Tre esemplari in particolare sono stati trovati recentemente, Nullarbora heptaxia, Abyssocladia oxyasters, Lycopodina hystrix (più un'esemplare non carnivoro), e fanno parte di un nuovo genere trovato a profondità comprese tra 163 e oltre 3.000 metri.

"Negli ultimi due decenni, la nostra conoscenza della diversità delle spugne carnivore è quasi raddoppiata", spiega lo stesso team in un precedente documento dove hanno descritto la loro scoperta di 17 nuove specie di spugne carnivore. Queste nuove scoperte sono state fatte grazie all'esplorazione delle acque marine profonde mediante l'utilizzo di veicoli comandati da remoto.

Esplorando di più gli abissi marini, potranno essere avvistate nuove creature mai viste prima... e siamo solo agli inizi!

Quanto è interessante?
3
Sono state scoperte 3 nuove specie di spugne carnivore negli abissi