Scoperte cinque vulnerabilità potenzialmente pericolose nei driver Nvidia

Scoperte cinque vulnerabilità potenzialmente pericolose nei driver Nvidia
di

Secondo l’ultimo bollettino sulla sicurezza, Nvidia ha trovato un totale di cinque vulnerabilità nei driver di Windows (7, 8 e 10) per le schede grafiche GeForce, Quadro e Tesla.

Questi nuovi exploit sono stati bollati come “molto pericolosi” e possono consentire ai malintenzionati di mettere le mani sul local code, sulla gestione dei privilegi e dei servizi. Nvidia ha elencato queste vulnerabilità con un punteggio CVSS V3 (che misura la gravità del bug), con valori che vanno da 5,2 a 8,8.

In generale tutti gli attacchi possono essere estremamente dannosi ma per fortuna in questo caso è necessario un accesso diretto alla macchina che si vuole colpire e non è quindi possibile sfruttare tali vulnerabilità in remoto. Questo riduce anche il rischio di eventuali attacchi a catena. Ovviamente se si usa il PC in un ambiente pubblico e poco protetto, qualche rischio è inevitabile.

In ogni caso, dopo averci portato sulla Luna, Nvidia ha risolto il problema e invita tutti gli utenti ad aggiornare il prima possibile i propri driver. Insomma, uomo avvisato mezzo salvato.

Quanto è interessante?
4
Scoperte cinque vulnerabilità potenzialmente pericolose nei driver Nvidia