Sono state scoperte due galassie identiche nello spazio: com'è possibile?

Sono state scoperte due galassie identiche nello spazio: com'è possibile?
di

Può una struttura complessa come una galassia, con milioni di possibili variabili, avere una sua copia "identica"? Ovviamente no. Almeno questo è quello che pensavano gli scienziati fino al 2013, quando hanno scoperto due di queste strutture estremamente simili e perfino l'una accanto all'altra. Oggi il mistero è risolto.

La struttura, chiamata Hamilton's Object ("Oggetto di Hamilton"), è stata scoperta grazie al telescopio spaziale Hubble dall'astronomo Timothy Hamilton della Shawnee State University. Le due galassie sembravano avere la stessa forma e le stesse strisce scure attraverso il rigonfiamento galattico, ovvero la regione centrale della galassia dove si trovano la maggior parte delle stelle.

"Eravamo davvero perplessi", ha dichiarato Hamilton. Nel 2015 l'astronomo Richard Griffiths dell'Università delle Hawaii, durante una riunione, puntò il dito su un presunto (e raro) fenomeno: la lente gravitazionale. Come funziona? Se un oggetto massiccio si trova tra noi e la galassia che stiamo osservando, la gravità dell'oggetto massiccio può distorcere la luce, creando un effetto di ingrandimento dovuto alla curvatura gravitazionale dello spazio-tempo attorno all'oggetto che stiamo osservando.

La luce che stiamo osservando, quindi, seguendo l'effetto di curvatura viene spesso ingrandita e duplicata. Sicuramente una proposta più probabile rispetto all'esistenza di due galassie fotocopie. Tuttavia, una domanda rimaneva senza risposta: cosa sta causando la lente gravitazionale? La risposta non è tardata ad arrivare, e si è scoperto che tra noi e l'Oggetto di Hamilton si nasconde un ammasso di galassie scarsamente studiato (le lenti gravitazioni sono essenziali per lo studio del cosmo).

L'oggetto di Hamilton si trova a circa 11 miliardi di anni luce di distanza, mentre l'ammasso è distante circa 7 miliardi di anni luce. Le simulazioni al computer hanno determinato che le immagini duplicate potrebbero essere create solo se la distribuzione della materia oscura è uniforme su piccole scale. Quindi, finalmente, c'è una soluzione (qualcosa che ancora non ha soluzioni è, invece, la misteriosa galassia chiamata Oggetto di Hoag).

Le due immagini identiche della galassia sono state create perché si trovano a cavallo di un'"increspatura" nello spazio-tempo, ovvero un'area creata dalla gravità di un filamento di materia oscura.

Quanto è interessante?
3