Scoperte sul Microsoft Store alcune app che effettuavano il mining di criptovalute

Scoperte sul Microsoft Store alcune app che effettuavano il mining di criptovalute
di

La società di sicurezza Symantec ha pubblicato un nuovo allarmante rapporto in cui afferma di aver scoperto otto applicazioni sul Microsoft Store che effettuavano illegalmente il mining di criptovalute in background dopo il download.

La lista comprende le seguenti applicazioni:

  • Fast-search Lite
  • Battery Optimizer (Tutorials)
  • VPN Browser+
  • Downloader for YouTube Videos
  • Clean Master+ (Tutorials)
  • FastTube
  • Findoo Browser 2019
  • Findoo Mobile & Desktop Search

Secondo i ricercatori le applicazioni effettuavano all'insaputa degli utenti il mining delle criptovalute sfruttando i processori dei PC. Secondo Symantec, la matrice delle applicazioni sarebbe la stessa sebbene gli sviluppatori siano diversi (DigiDream, 1clean e Findoo). La scoperta è stata effettuata direttamente nel codice sorgente delle applicazioni, in cui sarebbero state trovate delle linee che hanno permesso di individuare i processi che effettuavano il mining.

A quanto pare l'esecuzione dello script per effettuare l'estrazione delle criptovalute avverrebbe su Windows 10 e Windows 10 S Mode.

I ricercatori consigliano di disinstallare le applicazioni in questione, mentre almeno al momento da parte di Microsoft non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale a riguardo. Probabile che, esaminato il rapporto, il colosso di Redmond decida di rimuoverle.

I colleghi di TechRadar hanno già provveduto a contattare Microsoft per un commento e vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili ulteriori informazioni.

FONTE: Techradar
Quanto è interessante?
7
Scoperte sul Microsoft Store alcune app che effettuavano il mining di criptovalute