Scoperte tracce organiche sulla superficie di Cerere

Scoperte tracce organiche sulla superficie di Cerere
di

Un team di ricerca del Southwest Research Institute è arrivato alla conclusione che la superficie di Cerere è ricca di materia organica. I dati della navicella spaziale Dawn della NASA indicano che la superficie di Cerere ha una concentrazione di carbonio più alta di quella presente nei più ricchi meteoriti carboniferi, giunti sulla Terra.

Si ritiene che Cerere (che è definito come asteroide) abbia avuto origine circa 4,6 miliardi di anni fa, dunque agli albori del nostro sistema solare. Già in passato i dati della sonda Dawn avevano rivelato la presenza di acqua e altre molecole, come l'ammonio: ora nuove analisi indicano un'alta concentrazione di carbonio. Sulla base di questi composti, è possibile ipotizzare che Cerere si sia formato in un ambiente freddo, forse al di fuori dell'orbita di Giove. Un successivo scossone nelle orbite dei grandi pianeti avrebbe spinto Cerere nella sua posizione attuale nella fascia principale degli asteroidi, tra le orbite di Marte e Giove.

"Cerere è come una fabbrica chimica", ha detto il dott. Simone Marchi dello Southwest Research Institute, uno dei principali ricercatori che è stato l'autore principale della ricerca pubblicata su Nature Astronomy. "Tra i corpi del sistema solare interno, Cerere ha una mineralogia unica, che sembra contenere fino al 20 percento di carbonio in massa nella sua superficie vicina. La nostra analisi mostra che i composti ricchi di carbonio sono intimamente mescolati con prodotti di interazioni roccia-acqua, come come argille".

L'analisi di questi corpi celesti è fondamentale per riuscire ad avere un quadro chiaro delle meccaniche di formazione del sistema solare, oltre che per tentare di capire quali percorsi siano stati intrapresi da questi elementi di chimica organica.

Il primo novembre scorso, abbiamo dato il nostro personale "addio" alla Sonda Dawn, in seguito al suo spegnimento: Trovate l'approfondimento nella pagina dedicata.

FONTE: phys
Quanto è interessante?
8
Scoperte tracce organiche sulla superficie di Cerere