È stato scoperto che un anestetico cambia drasticamente le onde cerebrali dei primati

È stato scoperto che un anestetico cambia drasticamente le onde cerebrali dei primati
di

L'anestetico ampiamente utilizzato, propofol, ha un effetto particolare sulle onde oscillanti che circolano nel cervello, mostra un nuovo studio sui primati.

Quando siamo coscienti, il cervello è dominato da onde a frequenza più alta (onde beta), ma sotto l'influenza dell'anestesia generale a base di propofol, sembra che le onde viaggianti a frequenza molto lenta (onde delta) siano molto più comuni.

Muovendosi attraverso la corteccia, lo strato più esterno del tessuto cerebrale, anche queste onde passano dal viaggiare in tutti i tipi di direzioni diverse a puntare tutte nello stesso modo. "I ritmi che associamo alla cognizione superiore sono drasticamente alterati dal propofol", afferma il neuroscienziato Earl Miller , del Massachusetts Institute of Technology (MIT).

"Le onde beta viaggianti viste durante la veglia vengono spinte da parte, reindirizzate dalle onde delta alterate e rese più potenti dall'anestetico. Le delta arrivano come un toro in un negozio di porcellane".

Gli scienziati confrontano il cervello sveglio con le onde di un mare in movimento di tutte le forme e dimensioni, che vengono poi appiattite dall'arrivo di un transatlantico. Questo è il tipo di effetto che apparentemente ha il propofol, spazzando via la coscienza come le onde di un oceano.

Un'altra scoperta chiave è che l'attività cerebrale osservata sotto anestesia è significativamente diversa da quella che è sotto l'influenza del sonno. Nel sonno, le onde delta ruotano, forse per aiutare a consolidare i ricordi; qui, sono appiattiti.

I risultati si basano su un'analisi delle scansioni cerebrali di due scimmie macaco e lo studio è uno dei primi a tracciare i soggetti lungo tutto il processo di perdita e ripresa dei sensi, dall'inizio alla fine.

Rimanendo in tema, sapete che sono stare registrate nel dettaglio il comportamento delle onde cerebrali di un uomo morente?

Quanto è interessante?
3