Scoperta una sostanza capace di assorbire il 99,995% della luce

Scoperta una sostanza capace di assorbire il 99,995% della luce
INFORMAZIONI SCHEDA
di

E facile rimanere stupiti osservando la luminosità di certi oggetti e cristalli che riescono a riflettere la luce in maniera più o meno intensa. Pensiamo, infatti, ai cristalli o ai diamanti, sostanze pure capaci di risplendere se colpite dalla luce.

Il materiale che sono riusciti a creare gli Ingegneri del MIT (Massachussetts Institute of Technology), tuttavia, riesce ad assorbire ben il 99,995% della luce, attestandosi così come, probabilmente, il materiale più nero attualmente esistente.

Tuttavia questa scoperta è stata in parte fortuita e sicuramente non programmata.
Gli ingegneri del MIT, quando hanno fatto la scoperta, stavano lavorando con i CNT (Carbon Nano Tubes) e dei materiali elettricamente conduttivi.

In particolare, hanno usato insieme ai nano tubi di carbonio anche dei fogli di alluminio, con l’intento di aumentarne le loro proprietà elettriche e termiche.

Questi nano tubi di carbonio, abbreviati con CNT, sono dei lunghi cilindri con un solo elemento chimico, il Carbonio, e rappresentano una delle forme allotropiche di questo elemento.

Quando è stato scoperto questo materiale, tanto nero da assorbire praticamente tutta la luce che lo colpiva, è stato esposto in una mostra d’arte dal nome “La Redenzione della Vanità” in maniera alquanto particolare.

Questo materiale completamente nero è stato, infatti, “avvolto” su un diamante da 16,78 carati, oscurandone così la sua luminosità. Insomma, è stato come se luce ed ombra si fossero incontrate.

Tuttavia gli utilizzi di questo materiale non sono rivolti solo all’arte, dove potrebbe avere un ulteriore terreno fertile di sviluppo, ma anche ai telescopi spaziali.

Questa sostanza nera, nello spazio, potrebbe trovare utilizzo negli oscuranti ottici con la funzione, come dice il nome stesso, di ridurre i bagliori e migliorare le prestazioni dei telescopi spaziali mentre scandagliano il nostro cielo.

Secondo gli ingegneri che hanno fatto la scoperta ci sono buone possibilità che questo materiale possa venire ulteriormente migliorato così da renderlo, incredibilmente, ancora più nero e capace di assorbire la luce.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
9