È mai stato scoperto un "Tatooine" nella nostra galassia? Ecco i pianeti circumbinari

È mai stato scoperto un 'Tatooine' nella nostra galassia? Ecco i pianeti circumbinari
di

Nel nostro universo ci sono pianeti di tutti i tipi, con sistemi stellari altrettanto variegati, ma esiste un vero "Tatooine" nella nostra galassia? O è solo un'esclusiva Star Wars? Scopriamolo insieme, e capiamo cosa significa il termine "circumbinari".

Come la parola stesso può suggerire, pianeta "circumbinario" sta ad intendere un corpo celeste che orbita intorno ad una coppia di stelle binarie. In realtà, è una classificazione che può essere estesa a qualsiasi altro oggetto celeste (comete, asteroidi, nubi di gas e rocce, ecc.).

Nell'immaginario fantascientifico il pianeta circumbinario più famoso di tutti è di sicuro Tatooine, il caldo e rovente mondo facente parte dell'universo di Star Wars e che è stato protagonista di innumerevoli momenti chiave all'interno della saga. Proprio oggi - 4 maggio - si festeggia lo Star Wars Day, quindi quale momento migliore per chiedersi se nella realtà esiste un suo corrispettivo?

La cosa molto curiosa è che, quando il primo film di Guerre Stellari uscì nei cinema di tutto il mondo (nel 1977), gli astronomi dell'epoca non avevano grandi quantità di dati sull'esistenza dei circumbinari, quindi era un'ipotesi piuttosto azzardata presentare un pianeta con due soli come Tatooine.

Il primo pianeta extrasolare - come riferito sul sito della NASA - è stato rilevato solo dopo i primi anni '90, mentre il primo vero pianeta di un sistema binario è stato avvistato solo nel 2005: i dati ricavati hanno dimostrato che si trattava di un pianeta delle dimensioni di Giove, in orbita attorno a un sistema composto da una stella simile al Sole e una nana bruna.

Con il passare degli anni, e con il progredire della tecnologia di cui la ricerca astronomica si avvale, i ricercatori hanno fatto scoperte sempre più sensazionali, registrando con successo nuovi pianeti circumbinari: grazie ai dati del Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS), nel 2020 è stato scoperto "TOI 1338-b", un gigante gassoso circa 6.9 volte più grande della Terra orbitante intorno ad una coppia binaria di stelle. Gli astronomi hanno stimato che il pianeta di trova ad una distanza di 1300 anni luce dalla Terra, in direzione della Costellazione del Pittore.

Le stelle del sistema formano quella che viene chiamata "binaria eclissante", cioè quando una delle due stelle si interpone ciclicamente sul nostro campo visivo, occultando la compagna più piccola.

Ad oggi sono stati confermati solo 9 pianeti circumbinari nella nostra galassia (più una sfilza di "probabili" candidati), ma quasi certamente il loro numero è molto più vasto. Occorre solo tanta pazienza per scovarli, essendo piuttosto elusivi. Vi lasciamo con una piccola curiosità: tra questi pianeti, ve ne è uno che può essere considerato un "Tatooine al quadrato" in quanto fa parte di un sistema quadruplo di stelle! Scoperto nel 2012, è stato chiamato Kepler-64 B (o PH1).

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
5