Scopre una falla in Instagram: ragazzo di 10 anni premiato con 10.0000 Dollari

di
Facebook segue la scia tracciata da altre società del settore che mira a premiare tutti gli utenti o ricercatori che scoprono falle nel proprio sistema. Secondo quanto riportato da VentureBeat, Mark Zuckerberg avrebbe versato nelle casse di un ragazzo di dieci anni ben 10.000 Dollari per la scoperta di una falla in Instagram.

Jani, questo il nome del ragazzino finlandese, ha scovato un bug di Instagram che permetteva agli utenti di cancellare ogni commento sul social network.
Ha segnalato il bug via e-mail, ha offerto delle prove e gli ingegneri lo hanno prontamente risolto nel mese di Febbraio. Facebook nel mese di Marzo l'ha immediatamente premiato con 10.000 Dollari” si legge nel rapporto.
Il bug mi permetteva di rimuovere i commenti di chiunque, anche di Justin Bieber” afferma lo stesso Jani, il quale ha dichiarato di voler diventare un ricercatore di sicurezza. “Sarebbe un sogno, la sicurezza è molto importante”, aggiunge.
Jani ha utilizzato i soldi ricevuto da Zuckerberg per comprare una nuova moto, dei kit da calcio ed un computer per i suoi due fratelli.
Proprio come Google e Microsoft, anche Facebook ha dato il via ad un progetto che paga coloro che segnalano falle di sicurezza. Lo scorso Febbraio, Facebook ha annunciato di aver pagato 4,3 milioni di Dollari in ricompense per più di 800 falle di sicurezza, dal 2011.
Solo nel 2015, 210 ricercatori hanno ricevuto 936.000 Dollari.