Scovata una stella di neutroni solitaria al di fuori della Via Lattea

di

Grazie a due telescopi situati sulla superficie della terra ed in orbita è stato possibile scovare una stella di neutroni fuori dalla nostra galassia. Questo corpo celeste nasce da stelle che sono collassate su se stesse generando una supernova: la stella di neutroni è ciò che rimane dopo questa esplosione.

La particolarità di questa stella è il suo campo magnetico poco intenso e l'assenza di un'altra stella nelle sue vicinanze. La rilevazione è stata possibile combinando i dati del VLT (Very Large Telescope) in Cile dell'ESO (European Southern Observatory) e il telescopio spaziale Chandra a raggi X della NASA.

Per ricreare l'immagine in fondo alla news sono stati combinati i dati dei due telescopi: le parti viole e blu sono di Chandra (in falsi colori, visto che rileva i raggi X), mentre i punti rossi sono del VLT (che opera alla frequenza del visibile). Le parti di colore rosso scuro e verdi sono state aggiunte grazie al telescopio Hubble.

1E 0102.2-7219 è il nome della supernova situata nella piccola nube di magellano, a 200.000 anni luce di distanza dalla terra. Secondo le stime effettuata la stella di neutroni rimasta dalla supernova è ricca di ossigeno dunque la sua scoperta può aiutare gli astronomi a capire il processo con il quale elementi leggeri vengono fusi in elementi più pesanti prima dell'esplosione. Il filamento verde è il materiale espulso dalla stella collassata su sé stessa.

Tutta la struttura a raggi-X in blu e viola della supernova è la testimonianza dell'enorme esplosione della stella. L'anello rosso acceso è gas che si allontana dal centro più lentamente dei raggi-X. Nel mezzo di questa struttura gassosa c'è un altro punto blu rilevato captando i raggi-X che non è altro che il luogo dove si trova la stella di neutroni.

Se volete saperne di più sulle stelle di neutroni e sulla creazione degli elementi pesanti, vi rimandiamo al nostro speciale dedicato.

FONTE: NASA
Quanto è interessante?
4
Scovata una stella di neutroni solitaria al di fuori della Via Lattea