La "seconda luna" intorno alla Terra sta per andare via per sempre

La 'seconda luna' intorno alla Terra sta per andare via per sempre
di

Il nostro pianeta per un po' di tempo ha avuto una "seconda luna" intorno alla sua orbita; 2020 SO, un piccolo oggetto - per l'esattezza i resti di un razzo degli anni '60 - caduto nell'orbita terrestre a metà strada tra il nostro pianeta e la luna nel settembre 2020. Questi piccoli oggetti vengono chiamati "minimoons".

Il piccolo pezzo del razzo effettuerà un avvicinamento finale alla Terra martedì 2 febbraio a circa 220.000 chilometri dalla Terra, il 58% del percorso tra la Terra e la Luna. Dopo di che il pezzo del booster andrà alla deriva lasciando completamente l'orbita terrestre entro marzo 2021, secondo quanto viene affermato dagli esperti.

La NASA ha appreso che l'oggetto ha compiuto diversi approcci ravvicinati alla Terra nel corso dei decenni, arrivando anche relativamente vicino nel 1966. Questo ha dato prova agli scienziati del ​​primo grande indizio del fatto che 2020 SO fosse stato creato dall'uomo; lo hanno confermato dopo aver confrontato la composizione chimica dell'oggetto con quella di un altro missile.

In particolare, l'oggetto è nientemeno che lo stadio superiore del razzo ausiliario Centaur del veicolo Surveyor 2, lanciato il 20 settembre 1966. Al momento della sua scoperta, 2020 SO aveva un movimento minimo tipico di un asteroide della fascia principale ma, dopo alcune ore di osservazioni, si è scoperto un movimento non lineare dell'oggetto.

FONTE: space
Quanto è interessante?
6