Secondo un insider, Apple lancerà un iPad da 15" tra il 2022 e il 2023

Secondo un insider, Apple lancerà un iPad da 15' tra il 2022 e il 2023
di

La lineup di Apple per il 2022 non comprende grandi novità per il settore degli iPad, limitandosi ad un nuovo iPad Pro, un iPad Air e un iPad "entry-level". Tuttavia, stando alle ultime indiscrezioni riportate dall'insider e giornalista di Bloomberg Mark Gurman, a questa linea di device ne andrebbe aggiunto un quarto.

Gurman è lo stesso insider dietro al leak dell'intera lineup di prodotti del 2022, dunque pare che questa sia solo un'integrazione alla lista redatta un paio di settimane fa dal giornalista di Bloomberg, senza per questo contrastare con essa: già la scorsa settimana, infatti, Gurman aveva fatto una piccola aggiunta alla sua previsione per la lineup 2022 di Cupertino, integrando gli schermi standalone per Mac.

Nella sua newsletter Power On di questa domenica, l'esperto si è soffermato sul rapporto tra Apple e il settore degli smart speaker: in particolare, una recente ricerca di Consumer Intelligence Research Partners ha stabilito che la casa di Cupertino detiene solo il 5% del mercato degli smart speaker con i suoi HomePod Mini, mentre Google ne possiede il 25% e Amazon addirittura il 69%.

Gurman ha sostenuto che ciò dipenderebbe anche dalla mancanza di uno smart display di Apple, capace di competere con il display Echo Show di Amazon. L'insider ha riportato anche che Apple ha creato un gruppo di ingegneri e designer al lavoro su degli iPad con schermi più grandi di quelli attualmente in commercio: le prime indiscrezioni a riguardo risalgono da una newsletter di Gurman dello scorso giugno, che stabiliva che i nuovi iPad non sarebbero stati pubblicati prima di un anno e mezzo dopo la pubblicazione della notizia, dunque tra fine 2022 e inizio 2023.

Secondo Gurman, comunque, Apple potrebbe lanciare i primi iPad da 15" nel 2023, evitando così di fare concorrenza al proprio iPad Pro 2022, che a questo punto potrebbe essere presentato a settembre o ad ottobre del 2022 e che dovrebbe avere uno schermo di poco inferiore ai 13".

Se davvero Apple dovesse lanciare un iPad da 15" pensato per fare da smart display per la casa, l'azienda avrebbe sia svantaggi che vantaggi rispetto ad Amazon: il maggiore vantaggio è la grande disponibilità di app su App Store, la cui mole di contenuti è decisamente maggiore di quella di Amazon App Store. In questo senso, il nuovo iPad-smart display potrebbe essere una soluzione pensata per il multitasking, controllando in ogni momento la casa e le apparecchiature smart ma al contempo prestandosi al gaming per i più piccoli o alla visione di film e serie TV.

Ovviamente, il problema maggiore è quello del prezzo, che per un iPad da 15" potrebbe essere davvero proibitivo. Inoltre, una seconda questione che Apple dovrebbe risolvere è la limitatezza di Siri a confronto con Alexa e Google Assistant, poiché l'assistente vocale di Cupertino deve ancora implementare feature che i rivali per Android già possiedono da mesi, quando non da anni.

FONTE: Phonearena
Quanto è interessante?
3