Secondo Morgan Stanley, in questo trimestre Apple venderà 56,5 milioni di iPhone

di

Lo scorso anno, Apple ha registrato vendite record in termini di unità di iPhone piazzate a livello mondiale, e nel corso del primo trimestre dell'anno la società di Cupertino potrebbe registrare il primo calo da quando ha lanciato il proprio smartphone.

Secondo l'analista di Morgan Stanley, Katy Hubert, nel corso del trimestre da poco iniziato la società di Cupertino venderà 56,5 milioni di unità, in aumento rispetto alle previsioni di Apple che aveva previsto 52 milioni di iPhone venduti. Nel periodo Gennaio-Marzo, ovvero quello immediatamente seguente alla stagione natalizia, invece, la compagnia di Tim Cook ha venduto 49 milioni di cellulari.
Secondo Huberty, la Cina resta il mercato con la crescita più importante, nonostante le difficoltà dell'economia locale.
Durante il secondo trimestre Apple dovrebbe produrre circa 40 milioni di nuovi iPhone, un numero maggiore rispetto agli altri anni.
Bisognerà inoltre anche valutare che tipo di impatto avrà sul mercato l'iPhone SE che Apple presenterà la prossima settimana durante il keynote primaverile.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0