Secondo la NASA, gli aerei supersonici sono ormai "inevitabili"

di

Il futuro dei voli potrebbe essere supersonico, e potrebbe arrivare molto presto. Nel corso di un forum sull'aeronautica tenuto lo scorso mese, a cui hanno partecipato molti leader delle principali città del settore, è intervenuta anche la NASA, che ha rilasciato delle interessanti previsioni sul futuro del mercato.

Il direttore dell'Armstrong Flight Research Center della NASA, David McBride, ha dichiarato che la tecnologia per gli aerei supersonici (ovvero più veloci della velocità del suono) e ipersonici (cinque volte più veloci della velocità del suono) è ormai alla nostra portata.

Dello stesso avviso anche Curtis Bedke, Maggiore Generale dell'US Air Force, secondo cui "è inevitabile che le tecnologie ipersoniche siano in arrivo".

Molti sviluppi da questo fronte potrebbero arrivare dal progetto di ricerca militare portato avanti dagli Stati Uniti ed Australia, battezzato Hypersonic International Flight Research Experimentation (HIFiRE). Il test del motore-razzo è in corso grazie all'aiuto di Boeing, la più grande società aerospaziale al mondo, ed il Centro Aerospaziale Tedesco (DLR). Il sistema ha raggiunto un'altitudine di 278 chilometri ad una velocità 7,5 volte più elevata di quella del suono.

Secondo Bedke, il mercato aerospaziale si trova continuamente di fronte a nuove sfide ed innovazioni, ed è per questo che ha il dovere di farsi trovare pronto per non restare indietro ai progressi tecnologici.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
6