Secondo il New York Times, i possessori di iPhone X ed Xs non dovrebbero passare all'11

Secondo il New York Times, i possessori di iPhone X ed Xs non dovrebbero passare all'11
di

Storico cambio di rotta per il New York Times, che dopo anni in cui ha pubblicato recensioni entusiastiche sui nuovi iPhone, non consiglia a tutti gli utenti di passare ad iPhone 11. Il redattore, Brian X. Chen, in apertura di recensione ha voluto sottolineare l'approccio diverso adottato con i nuovi smartphone presentati la scorsa settimana.

Secondo il giornalista, infatti, "gli ultimi iPhone non sono un grande passo in avanti rispetto agli iPhone dello scorso anno o all'iPhone X del 2017". Chen sostiene che le migliorie apportate a livello fotografico e di batteria "non sono sufficienti per giustificare un aggiornamento immediato" se si dispone un iPhone vecchio uno-due anni.

Il consiglio che dà l'autorevole giornale ai fan Apple è di cambiare smartphone almeno dopo cinque anni. I modelli di iPhone 11 sono tutti un significativo passo in avanti rispetto a quelli introdotti nel 2014, ma secondo Chen tutti gli altri presentati dal 2015 ad oggi non includono innovazioni tali da spingere le persone ad acquistarli nei primi periodi di disponibilità.

Ovviamente la recensione non vuole in alcun modo stroncare il lavoro portato avanti dalla casa della Mela con gli iPhone 11, ed il Times è d'accordo con altri giornali che ieri alla scadenza dell'embargo hanno pubblicato le loro opinioni sui dispositivi. Ad essere lodata soprattutto la nuova batteria, che è in grado di garantire più autonomia, ed il comparto fotografico a tripla lente dei modelli Pro.

FONTE: fudzilla
Quanto è interessante?
3