Secondo uno scienziato i paesi della Terra inizieranno a utilizzare la "Geoingegneria"

Secondo uno scienziato i paesi della Terra inizieranno a utilizzare la 'Geoingegneria'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Kate Ricke, climatologo e ricercatore presso la Scripps Institution of Oceanography, in una recente intervista a Wired ha affermato che molto probabilmente i paesi della Terra inizieranno a utilizzare la geoingegneria in risposta ai cambiamenti climatici. Il motivo? É conveniente e non è difficile... ma ci potrebbero essere delle conseguenze.

Un esempio di geoingegneria è quella condotta dagli Emirati Arabi Uniti che hanno creato la pioggia con dei droni. "Ho difficoltà a vedere dal punto di vista economico il motivo per cui questa tecnologia non possa essere utilizzata", ha dichiarato Ricke durante la sua intervista. "Per me, questo significa che è davvero urgente fare più ricerche possibili".

Per ridurre gli effetti del cambiamento climatico, ad esempio, l'umanità non dovrebbe far altro che iniettare aerosol nella stratosfera. Quest'ultimi si disperderebbero intorno a tutto il pianeta e bloccherebbero i raggi del Sole - un po' come succede a seguito di una grande eruzione vulcanica. Tuttavia, così come potrete immaginare, l'impatto di questa azione potrebbe essere disastroso.

I motivi sono tanti: potrebbe esserci un peggioramento delle condizioni meteorologiche in alcune parti del mondo o potremmo diventare "dipendenti" dagli aerosol iniettati nell'atmosfera. Proprio per questo motivo qui, Ricke chiede alla comunità scientifica di dedicare più ricerche sulla geoingegneria, perché nel prossimo futuro potrebbe diventare inevitabile.

FONTE: futurism
Quanto è interessante?
2