Secondo uno sviluppatore Apple News+ viola le regole di App Store

Secondo uno sviluppatore Apple News+ viola le regole di App Store
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dave DeLong, uno sviluppatore che ha lavorato in Apple per sette anni, sostiene che il servizio Apple News+ violerebbe le linee guida dell'App Store imposte dalla stessa società di Cupertino. Nello specifico, le violazioni sarebbero tre e tutte riscontrate nella schermata di registrazione a News+.

"La schermata di abbonamento con rinnovo automatico viola le linee guida 3.1.2 e l'applicazione di Apple non dovrebbe essere presente su App Store" ha affermato DeLong su Twitter, riferendosi all'assenza di un collegamento alla pagina privacy nella schermata che consente di abbonarsi a News+, e la mancanza di informazioni su come gli utenti saranno in grado di annullare l'abbonamento una volta sottoscritto.

Secondo DeLong, nel caso in cui tali violazioni fossero state riscontrate in un'app di terze parti, il team di moderazione dell'App Store avrebbe rifiutato la pubblicazione dell'applicazione.

Sulla questione è tornato anche The Verge, che aggiunge come le linee guida Apple siano particolarmente severe riguardo la chiarezza dei così detti costi ricorrenti e nelle linee guida all'articolo 3.1.2 relativo agli abbonamenti si legge che le applicazioni possono includere abbonamenti che si rinnovano in automatico, a patto che "l'importo addebitato sia un elemento importante del layout, al fine di evitare che gli utenti siano ingannati".

Secondo lo sviluppatore invece Apple nella schermata di abbonamento non avrebbe messo in evidenza l'importo mensile da pagare, ma anzi avrebbe addirittura usato un carattere più piccolo.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
4
Secondo uno sviluppatore Apple News+ viola le regole di App Store