Secondo Tim Cook, le persone passano troppo tempo su iPhone

di

Se la dipendenza da smartphone è da diversi anni al centro di numerosi dibattiti, a causa dei danni che può provocare nelle persone e soprattutto nei soggetti a rischio come i bambini, ora ci pensa Tim Cook a gettare nuova benzina sul fuoco. Secondo il CEO di Apple, gli utenti di iPhone passerebbero troppo tempo incollati al telefonino.

"Penso sia ormai diventato chiaro che alcuni utenti passino troppo tempo con lo smartphone in mano, e noi di Apple abbiamo pensato molto intensamente ad una soluzione per aiutare le persone a liberarsi di questo problema. Onestamente non era assolutamente nostra intenzione creare dei prodotti che venissero usati in modo così esagerato". Queste sono le parole condivise da Tim Cook sulla questione, in occasione dell'evento organizzato da Fortune Magazine a San Francisco.

Apple ha già tentato di porre rimedio a questa "dipendenza", grazie alla funzionalità Screen Time integrata in iOs 12, che permette all'utente di avere accesso ai dati sull’uso delle app ed il numero di notifiche ricevute da ognuna di esse. Inoltre con App Limits è possibile impostare un tempo limite quotidiano di utilizzo per ogni applicazione.

"Vogliamo che le persone si sentano più capaci di eseguire i loro compiti grazie agli iPhone, compiti che non sarebbero in grado di portare a termine da soli. Ma nel momento in cui passano tutto il loro tempo ad utilizzare lo smartphone, lo stanno semplicemente usando troppo" continua Cook.

Quanto è interessante?
2

Le migliori custodie per iPhone in vendita su Amazon, personalizza il tuo smartphone con custodie integrali e bumper per tutti i modelli.

Secondo Tim Cook, le persone passano troppo tempo su iPhone