Sei milioni di Kindle Fire entro il 2011? Possibile.

di

Nonostante le critiche mosse al primo tablet vero e proprio di Amazon (assenza di tasti laterali, schermo piccolino), le vendite del Kindle Fire sono sempre sostenutissime, tanto che una delle principali banche d'affari del mondo, la Goldman Sachs, si è lanciata in previsioni di vendita molto ottimistiche. Secondo gli analisti finanziari infatti entro la fine dell'anno corrente il tablet venderà 6 milioni di unità, superando le vendite di iPad nello stesso periodo del 2010. Nel primo anno di commercializzazione si arriverà addirittura a una cifra compresa tra i 15,5 milioni e i 20,5 milioni: cifre destinate certamente ad aumentare se Amazon si deciderà a fare uscire il suo tablet anche qua in Europa.

"Con la capacità di riprodurre tutte le forme di media e al prezzo di 199$ il Kindle Fire offre un tablet molto più appetibile rispetto al più costoso iPad, che invece non riesce a giustificare la spesa per chi possiede già un laptop e uno smartphone. Inoltre crediamo che questo prezzo sia sotto la soglia di quello che è percepito come un acquisto rilevante e che quindi possa essere adatto ai regali natalizi", scrive Heather Bellini di Goldman Sachs.

Quanto è interessante?
0