di

iFixit ha pubblicato il teardown ufficiale del nuovo Motorola Razr pieghevole, a cui ha dato il punteggio di riparabilità più basso mai visto: 1 su 10. Ciò vuol dire che in caso di danni o cadute, è praticamente impossibile da riparare.

iFixit elenca tutta una serie di problemi per gli smanettoni che intendono avventurarsi in una possibile riparazione del dispositivo con schermo pieghevole: si parte dai coperchi esterni alla batteria, la cui sostituzione richiede un disassemblaggio quasi totale, senza dimenticare la porta di ricarica che è stata saldata direttamente sulla scheda principale. Il rapporto cita anche un assemblaggio "complesso e trappole multiple per i cavi flessibili".

A complicare ulteriormente il tutto ci ha pensato anche la cerniera che consente di aprire e chiudere il display. Non mancano le sorprese: iFixit si è detta stupita del fatto che Motorola offra la riparazione dello schermo per soli 299 Dollari, alla luce del lavoro richiesto per smontarlo e sostituirlo.

Ovviamente la procedura non risulterà complessa ai centri d'assistenza ufficiali del produttore, che utilizzeranno attrezzature specifiche per effettuare rapidamente gli interventi richiesti.

Qualche giorno fa Motorola ha risposto al test della cerniera di CNET, smentendo categoricamente quanto affermato dal popolare giornale sulla resistenza del meccanismo. La società ha precisato che il "Razr è progettato per chiudersi per anni".

FONTE: Droidlife
Quanto è interessante?
5