Era stata sepolta viva dal marito: salva grazie alle chiamate d'emergenza di Apple Watch

Era stata sepolta viva dal marito: salva grazie alle chiamate d'emergenza di Apple Watch
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La storia che arriva da Seattle è per certi versi incredibile. Un Apple Watch infatti ha salvato la vita ad una donna che era stata letteralmente sepolta viva dal marito, letteralmente.

L’orologio del colosso di Cupertino ha permesso alla donna di chiamare i soccorsi ed inviare una notifica di emergenza, al termine di una violenta lite col marito che l’aveva imbavagliata e legata mani e piedi. L’incidente è avvenuto lo scorso 16 Ottobre e secondo quanto riportato da NBC News, l'uomo dovrà rispondere alle accuse di tentato omicidio, rapimento ed aggressione.

I soccorritori l’hanno trovata con il “nastro adesivo ancora avvolto intorno al collo, alla parte inferiore del viso e alle caviglie”. Alla Polizia ha raccontato che il marito l’ha colpita alla testa e l’ha gettata a terra nella camera da letto, dove tramite lo smartwatch è riuscita ad allertare i servizi d’emergenza.

Quando è tornato, l’ha trascinata giù per le scale fino all’ingresso dell’abitazione. Qui si è accorto che aveva ancora al polso l’Apple Watch, che ha colpito per impedirle di dare l'SOS, sebbene fosse ormai troppo tardi visto che la chiamata era partita. Successivamente l’ha portata nella foresta su un camion e l’ha seppellita viva. Solo dopo qualche ora sono arrivati i soccorsi che l'hanno portata in salvo.

Non si tratta di una prima assoluta, e più volte su queste pagine abbiamo parlato di come Apple Watch abbia salvato varie vite.

FONTE: nbcnews
Quanto è interessante?
4