Serie A, Champions League ed Europa League: le possibili date per la ripresa

Serie A, Champions League ed Europa League: le possibili date per la ripresa
di

Di ufficiale ancora non c'è nulla, e centrale sarà l'andamento della curva epidemiologica del Coronavirus a livello europeo, dove sta accelerando in alcune nazioni e rallentando in altre (Italia compresa). Sta di fatto che gli organi calcistici stanno riflettendo sulle possibili date per la ripresa delle competizioni calcistiche.

Guardando alla Serie A, il presidente Gravina ha più volte espresso le intenzioni di chiudere regolarmente il campionato, scongiurando l'idea accarezzata all'inizio di congelare l'attuale classifica o di non assegnare il titolo ad alcuna squadra.

I presidenti delle squadre in questi giorni si stanno confrontando in conference call, per trovare una possibile soluzione che però almeno al momento non esiste in quanto è legata a fattori extra-calcistici che non sono prevedibili. L'idea di base è di far ripartire la Serie A verso la fine di maggio quando, si spera, la pandemia dovrebbe essere alle spalle. Qualora tale ipotesi dovesse prendere corpo e concretizzarsi, per gli italiani si prospetterebbe un'estate all'insegna del calcio, sia italiano che internazionale.

In quest'ottica si aggiunge anche la questione dei diritti televisivi: Sky e DAZN hanno acquistato il pacchetto per trasmettere il campionato fino al 2021, ma in estate comunque sarà lanciato il bando per il triennio successivo. Per le due emittenti non si tratterebbe certo di un problema, dal momento che l'estate è solitamente povera di eventi calcistici, almeno fino ad Agosto prima dell'inizio delle amichevoli, ma è chiaro che prima di prendere una decisione definitiva sarà necessario un passaggio con i broadcaster, anche per discutere del possibile posizionamento nelle guide tv: le persone nella stagione calda sono solite trascorrere poco tempo a casa, ed il periodo di quarantena potrebbe amplificare ulteriormente il tutto.

Non di secondaria importanza sono le Coppe Europee: posto che le leghe nazionali avrebbero intenzione di giocare i campionati fino a metà luglio, bisogna trovare una collocazione anche per la Champions League ed Europa League. Da qui le prime previsioni: Barcellona-Napoli potrebbe giocarsi il 18 Luglio, e la finale ad inizio agosto. L'Europa League, come di consueto, dovrebbe svolgersi parallelamente alla Coppa dalle Grandi Orecchie.

In questo modo la stagione successiva potrebbe ripartire a metà Settembre, anche a causa della cancellazione di Euro 2020.

Le decisioni finali ancora non sono state prese, ma bisogna conciliare le esigenze di tutte le parti in causa.

Quanto è interessante?
2