Serie A in streaming, il CEO di TIM: "è una svolta epocale. TIMVision casa del calcio"

Serie A in streaming, il CEO di TIM: 'è una svolta epocale. TIMVision casa del calcio'
di

Dopo aver svelato l'offerta Calcio e Sport di TIMVision, l'amministratore delegato di TIM, Luigi Gubitosi, si è concesso ai microfoni della Gazzetta Dello Sport, dove ha discusso della svolta epocale del calcio italiano che vedrà la Serie A trasmessa tutta in streaming per la prima volta assoluta.

In risposta ad una domanda sull'impatto che avrà questo passaggio dopo 20 anni di gestione di Sky, Gubitosi è stato molto chiaro: "il passaggio dal satellite allo streaming rappresenta un momento epocale e di svolta. L’Italia ci arriva un po’ tardi, non avendo avuto la televisione via cavo, ma adesso finalmente ci siamo. È un’operazione che permette di fare un salto in avanti non solo per quanto riguarda il mercato dei diritti televisivi, ma anche dal punto di vista dell’innovazione tecnologica e della digitalizzazione del Paese".

La discussione si è soffermata chiaramente su TIMVision, che Gubitosi ha definito "la casa del calcio" e dello sport in quanto permette di seguire tutta la Serie A, la Serie B, L'Europa League e la Conference League grazie a DAZN e la Champions League con Infinity+. Alla base di questa offerta ci sarà, secondo Gubitosi, la semplicità di accesso: "con un unico abbonamento, un solo decoder - il TimVision Box - e un solo telecomando, si potrà vedere tutto. I clienti avranno anche il grande vantaggio che a prezzi più bassi rispetto a quelli della piattaforma satellitare oltre allo sport potranno vedere anche il meglio del cinema e delle serie TV" ha osservato.

Sull'aspetto della connessione, Gubitosi ha spiegato che "già l’Adsl superiore ai 7 mega può essere sufficiente. Ai clienti però consigliamo la banda ultralarga. La fibra di Tim copre oltre il 92 per cento delle famiglie che utilizzano la rete fissa, a cui si aggiunge la copertura con altre soluzioni come il 4G, il 5G o il FWA. Il decoder TimVision box offre l’accesso a tutte le app, tra cui quella di Dazn, per vedere i contenuti offerti dalla nostra piattaforma. Lo streaming apre a nuove soluzioni, tra cui anche la realtà virtuale. Inoltre, in occasione delle Olimpiadi di Tokyo trasmesse da Eurosport, sperimenteremo anche il Multicast 4k che garantirà una nitidezza unica delle immagini".

L'intervista completa può essere letta direttamente sul sito web della Gazzetta dello Sport.

Quanto è interessante?
2