Serie A, avvio in salita per DAZN: Lega Serie A valuta azione legale

Serie A, avvio in salita per DAZN: Lega Serie A valuta azione legale
di

Prima giornata da dimenticare per DAZN. Al netto di una serie di partite gestite in maniera piuttosto fluida, alcuni degli appuntamenti più attesi della domenica come la prima di Lazio e Roma sono stati vessati da grosse problematiche di natura tecnica.

Le partite maggiormente colpite dai problemi sono state:

  • Fiorentina - Cremonese
  • Lazio - Bologna
  • Salernitana - Roma
  • Spezia - Empoli

Nello specifico, si fa riferimento a questioni relative al login all'interno dell'applicazione, con moltissimi utenti che si sono visti rifiutare l'accesso al proprio profilo anche da regolarmente abbonati.
Per tamponare il problema, DAZN ha distribuito un link per la visione via web delle partite inserendo semplicemente il proprio indirizzo email all'interno della pagina di benvenuto, ma vi ricordiamo che per qualunque richiesta conviene sempre contattare l'assistenza DAZN.

Per questo motivo, il Corriere della Sera riporta che "nella turbolenta serata i vertici della Lega hanno avuto contatti con i manager di Dazn che si sono giustificati spiegando che la maggior parte degli spettatori ha avviato le procedure di autenticazione negli stessi minuti, da qui i problemi di connessione. Per la Lega la spiegazione non viene considerata esaustiva e valuta un’azione legale per danno di immagine".

Non sono mancati i commenti di esponenti politici in merito, come Calenda e Salvini, oltre a una segnalazione urgente del PD all'Agcom. Insomma, partenza decisamente in salita per il broadcaster inglese che, proprio nelle giornate precedenti all'avvio della nuova stagione, aveva siglato una nuova collaborazione con Sky per l'attivazione del canale satellitare 214 "Zona DAZN" a 5 euro in più oltre il costo dell'abbonamento mensile a DAZN.

Se, invece, siete tra i tantissimi indecisi e volete saperne di più sulla nuova stagione e sulla sua trasmissione, potete fare riferimento alla nostra consueta guida al calcio in TV 2022/23.

FONTE: corriere
Quanto è interessante?
7