Questo fine settimana si avvicinerà alla Terra un asteroide che vale 5 miliardi di dollari

Questo fine settimana si avvicinerà alla Terra un asteroide che vale 5 miliardi di dollari
di

L'11 dicembre un asteroide potenzialmente pericoloso entrerà nel percorso orbitale della Terra. La pietra spaziale è grande 330 metri (quanto la Torre Eiffel) ed è chiamata 4660 Nereus; si avvicinerà al nostro pianeta all'incredibile velocità di 23.700 km/h ma niente paura, non arriverà così tanto vicino da provocare un impatto.

4660 Nereus, infatti, passerà dalla Terra a una distanza di 3,86 milioni di km - pari a 10 volte la distanza tra la Terra e la Luna. Certo, per noi umani è una distanza sicuramente importante, ma astronomicamente parlando è proprio "dietro l'angolo".

La NASA categorizza qualsiasi oggetto cosmico che si trova a 193 milioni di chilometri dalla Terra come "oggetto vicino"; mentre qualsiasi oggetto entro 7,5 milioni di km come "potenzialmente pericoloso". Parlando di Nereus, la pietra cosmica è stata scoperta per la prima volta nel 1982, e la sua orbita avvicina l'asteroide alla Terra quasi ogni 10 anni.

L'asteroide non è solo un pericolo, ma anche un'opportunità. Secondo Asterank, database che monitora più di 600.000 asteroidi, 4660 Nereus vale all'incirca 4,71 miliardi di dollari grazie ai suoi depositi di nichel, ferro e cobalto. Certo, nulla a che vedere in confronto a 16 Psyche, asteroide che vale 700 quintilioni di dollari di materiale.

La prossima volta questo "visitatore" si farà vedere nuovamente vicino la Terra il 2 marzo 2031 e il novembre 2050. L'avvicinamento da record avverrà però il 14 febbraio 2060, quando la pietra spaziale si avvicinerà a circa 1,2 milioni di km dalla Terra (una distanza pari a tre volte la distanza tra la Terra e la Luna).

A proposito, sapete che fra qualche tempo un veicolo spaziale si schianterà contro un asteroide?

Quanto è interessante?
3