di

Sharkoon espande la propria gamma di tastiere meccaniche flat design, introducendo la PureWriter, tastiera caratterizzata da un low-profile, tastierino numerico e tasti multimediali dedicati. Recentemente Sharkoon ha lanciato la PureWriter TKL, sorella minore senza tastierino numerico.

Come per la versione TKL, Sharkoon utilizza switch meccanici Kaihl. La Sharkoon PureWriter è ora disponibile con switch rossi o blu. Con la PureWriter, Sharkoon presenta una tastiera flat, meccanica e comprensiva di tastierino numerico. Tasti multimediali dedicati al controllo del volume, play/pausa o per lanciare semplicemente il lettore multimediale. La PureWriter misura 436 mm di lunghezza, 127 mm di profondità e un design flat e compatto. La superficie superiore è realizzata in lega di alluminio per migliorarne la stabilità. Inoltre l’ N-Key Rollover, l’Anti-Ghosting e una frequenza di polling rate da 1000 Hz la rendono una top della categoria.

Il nuovo switch Kailh PG1350 ha reso possibile il design flat della Sharkoon PureWriter TKL. Gli stessi switch sono ora utilizzati per la sua sorella maggiore la PureWriter: la tastiera nella sua versione con switch blu, è caratterizzata da uno switch tattile, acustico e con un click point rilevabile. La distanza dal punto di attuazione è di 1,5 mm e una pressione tasto di 55 grammi. La Sharkoon PureWriter con switch rosso, presenta uno switch lineare, non tattile e click point non rilevabile, punto di attuazione 1,5 mm e una pressione tasto di 45 mm. Entrambe le versioni hanno dei copritasti alti 6,5 mm e ad ogni tasto è garantito un numero minimo di battute pari a 50 milioni.

L’illuminazione a LED blu è infinitamente regolabile e offre tantissimi effetti di illuminazioni preprogrammati. Le personalizzazioni possono essere programmate on-the-fly e salvate nei cinque profili disponibili. Tutte le impostazioni vengono effettuate tramite la tastiere non essendo necessario nessun software, che di conseguenza non è incluso nella confezione. La PureWriter si collega tramite uno dei due cavi USB presenti, ognuno con connettore di tipo A a connettore micro B placcati in oro. Il cavo da 50 cm è perfetto quando si lavora con i notebook, invece il cavo da 150 cm si adatta ai Pc tradizionali. La PureWriter è compatibile con Windows 7/8/10. Attraverso un adattatore OTG sarà possibile utilizzarla con dispositivi Android come smartphone e tablet.

La Sharkoon PureWriter con switch rossi o blu è ora disponibile ad un prezzo di vendita consigliato di 79,90 euro presso i rivenditori autorizzati.

Quanto è interessante?
3
Sharkoon presenta la tastiera meccanica PureWriter