Sharp fa all in con Aquos R6: fotocamera gigantesca firmata Leica e display avanzatissimo

Sharp fa all in con Aquos R6: fotocamera gigantesca firmata Leica e display avanzatissimo
di

Il divorzio tra Huawei e Leica ormai è imminente e i tipster del settore hanno discusso del possibile matrimonio tra il marchio tedesco e società come Xiaomi, Honor e Sharp. Ebbene, giusto nelle ultime ore quest’ultimo brand ha annunciato il suo nuovo smartphone ammiraglia sorprendendo il pubblico con un sensore gigantesco firmato Leica.

La presentazione di Aquos R6 è avvenuta giusto oggi, lunedì 17 maggio 2021, e la società giapponese sembrerebbe voler puntare tutte le sue fiches su questa nuova partnership. Il primo prodotto con la didascalia “co-engineered by Leica” presenta in particolare un sensore da 20 megapixel dalla dimensione di un pollice, battendo così sul tempo proprio Huawei P50 che doveva debuttare con una fotocamera di queste dimensioni sul mercato smartphone.

Scendendo nel dettaglio, si tratterebbe di un sensore estremamente simile a quello presente nelle fotocamere compatte Sony RX100 di fascia alta, con obiettivo f/1.9 Summicron più ampio rispetto ai sensori tradizionali e dalla lunghezza focale di 19 millimetri. Non mancano nel modulo fotocamera anche un flash LED e un sensore time-of-flight.

Oltre al comparto fotocamera da paura, però, notiamo anche un display Pro IGZO OLED con risoluzione 2.730x1.260 pixel, dimensioni pari a 6,6 pollici, luminosità massima di 2.000 nit e una frequenza di aggiornamento variabile da 1 a 240 Hz. Insomma, oltre al sensore gigante ci troviamo davanti a uno smartphone con un pannello estremamente avanzato, forse il più avanzato tra tutti i dispositivi mobili ora disponibili.

Il resto delle specifiche è tipico di un top di gamma: chipset Qualcomm Snapdragon 888, 12 GB di RAM, 128 GB di archiviazione e batteria da 5000 mAh. Sharp Aquos R6 arriverà in Giappone a giugno tramite gli operatori telefonici NTT Docomo e SoftBank, ma i prezzi non sono ancora noti. Sarebbe estremamente interessante vederlo approdare anche in Occidente, lanciando il marchio oltre il mercato domestico.

FONTE: Sharp
Quanto è interessante?
1