SHARP SUPERA IL RECORD DI PRODUZIONE MONDIALE DI 10 MILIONI DI LCD TV

di

Milano, 21 giugno 2006 - Sharp raggiunge un altro risultato record nella storia degli LCD TV, superando il livello di produzione di 10 milioni di unità! Una meta importante che Sharp raggiunge dopo cinque anni e cinque mesi dal lancio del primo AQUOS, la "TV del XXI secolo".

Con le infrastrutture delle trasmissioni televisive che stanno rapidamente evolvendo dall'analogico al digitale, sta crescendo la domanda mondiale di LCD TV, con cui si delinea un panorama innovativo dell'intrattenimento digitale. La tecnologia degli LCD TV, ideale per il segnale di trasmissione digitale, non solo ha superato i limiti di grandezza nello sviluppo degli schermi esistenti fino a poco tempo fa ma è anche rapidamente migliorata nella qualità visiva, come nel caso delle immagini in rapido movimento e degli angoli di visione.

Con gli LCD TV AQUOS, Sharp non solo ha incontrato le richieste del mercato ma le ha spesso anticipate, riuscendo oggi a far fronte ad ogni possibile necessità dei consumatori. La linea LCD TV AQUOS, infatti, comprende una gran varietà di modelli e formati (da 13" a 65"), dai TV più piccoli ed utilizzabili in ogni contesto abitativo, fino ai grandi modelli Full-HD(*) che riproducono fedelmente la qualità delle immagini e dei colori vivaci della realtà.

L'ultimo capitolo della storia AQUOS finora scritta inizierà il prossimo autunno, con l'avvio della produzione nello stabilimento di Kameyama II: utilizzando substrati di matrice di ottava generazione (2.160 x 2.400 mm.) e un sistema di produzione allo stato dell'arte unico nel suo genere, tanto da meritarsi l'appellativo di "first-of-a-kind", la nuova fabbrica permetterà a Sharp di garantire continuità nella fornitura di LCD TV e far fronte alla crescente domanda mondiale di modelli di grandi dimensioni (40 e 50 pollici).

Sharp, società leader nel campo degli LCD TV, continuerà ad offrire ai consumatori quello che desiderano: prodotti di prima qualità per rispetto dell'ambiente (come dimostra l'Eco-label dell'Unione Europea conquistata dagli AQUOS), di lunga durata, che offrono immagini straordinarie, brillanti e ad alta definizione...come il mondo si aspetta da Sharp!

Storia dei modelli di LCD TV AQUOS di Sharp

Data di introduzione

Descrizione del prodotto

Modelli

Gennaio 2001

Serie C1, il primo modello AQUOS

LC-20C1

LC-15C1

LC-13C1

Agosto 2001

Lancio del design con casse laterali e slot per PC card

LC-20B1

LC-15B1

LC-13B1

Novembre 2001

Introduzione del sintonizzatore digitale sui modelli LCD TV da 30", un primato del settore

LC-30BV3

Novembre 2002

Introduzione della funzione "Memo Recording", per registrare su una memory card mentre si guarda la Tv

LC-20B3

LC-15B3

LC-13B3

Novembre 2002

Modelli LCD TV con pannello da 37" ad alta definizione

LC-37BT5

LC-37BD5

Maggio 2003

Lancio del modello wireless con batteria incorporata e connettività SmartLink.

LC-15L1

Giugno 2003

Introduzione del digitale terrestre sui modelli ad alta definizione, un primato del settore3

LC-37AD1

LC-37AD2

LC-30AD1

LC-30AD2

Febbraio 2004

Primi modelli LCD TV ad alta definizione prodotti dallo stabilimento di Kameyama, con digitale terrestre

LC-37GD1

LC-37GD2

LC-32GD1

LC-32GD2

LC-26GD1

LC-26GD2

Agosto 2004

Introduzione pannelli full-HD con il modello da 45", un primato del settore3

LC-45GD1

Agosto 2005

Lancio dell'LCD TV ad definizione da 65", il più grande al mondo3

LC-65GE1

Ottobre 2005

Introduzione modelli da 37" full-HD, un primato del settore3

LC-37GE2

Dicembre 2005

Lancio del modello da 57" full-HD, un primato del settore3

LC-57GE2



Il nome AQUOS deriva dalla combinazione delle parole "aqua" e "quality", evocando l'immagine della fluidità dei cristalli liquidi. Sharp ha nominato le sue serie di LCD TV "AQUOS" per simboleggiare la televisione del 21° secolo che offre performance e qualità nel pieno rispetto della Terra, il meraviglioso pianeta d'acqua sul quale abitiamo.

----------------------------------------

(*) Una risoluzione di 1.920 x 1.080 pixel (2,07 milioni di pixel) è in grado di riprodurre il 100% del segnale HDTV (1.080i). Paragonati ai pannelli convenzionali XGA (1.366 x 768 pixel), i pannelli full-HD hanno il doppio della risoluzione, che garantisce immagini straordinariamente belle e dettagliate.

Quanto è interessante?
0