Shazam sarà presto in grado di riconoscere anche prodotti non musicali

di

Shazam, l'applicazione per il riconoscimento musicale utilizzata da più di 100 milioni di utenti a livello mondiale, è pronta a valicare anche i confini della musica. Una dichiarazione dell'amministratore delegato Rich Riley, rilasciata a Reuters, infatti, ha fatto intendere che “premendo il classico pulsante blu gli utenti saranno in grado di fare molto di più”, anche se non ha svelato da quando.

Fonti vicine agli sviluppatori fanno sapere che Shazam sarà in grado di riconoscere non solo le canzoni, ma anche DVD ed informazioni nutrizionali sui prodotti alimentari. Non sappiamo però il supporto a quale categorie sarà esteso, anche se è probabile si tratti di cose legate all'entertainment, che in un certo senso sono comunque collegate al mercato musicale.
Il dirigente, come già detto qualche riga sopra, però, non ha fornito molte informazioni a riguardo, tanto meno sulla possibile data di lancio. La sfida e Googles, un servizio di Google simile, però, sembra essere stata lanciata.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0