di

Al giorno d'oggi subire un furto di dati su internet non è più un'ipotesi così remota: può capitare a tutti che, tramite qualche trucchetto difficile da individuare, un banner pubblicitario o una determinata pagina web "rubi" informazioni sensibili e preziose come e-mail e password.

Una volta che questi dati finiscono in mano a malintenzionati potrebbero venire usati per gli scopi più disparati, ed è estremamente difficile (se non impossibile) tener traccia di tutti i movimenti fatti in rete per risalire al momento esatto del furto. Per aiutare gli utenti a difendersi da questi attacchi, Mozilla metterà a disposizione Firefox Monitor, un servizio totalmente gratuito che permette a chi lo utilizza di sapere se le proprie info personali sono trapelate online o sono state oggetto di qualche attacco.

Il suo funzionamento è piuttosto semplice: basta accedere alla relativa pagina, inserire il proprio indirizzo mail ed aspettare che Firefox Monitor elabori i dati. Il servizio cerca l'indirizzo inserito all'interno di alcuni database contenenti informazioni legate a furti di dati avvenuti in passato, e sarà in grado di dirvi se la mail figura tra i dati "rubati". Tutto questo è possibile grazie alla collaborazione con il sistema "Have I Been Pwned" ideato da Troy Hunt.

Nel caso in cui vi iscriviate, invece, Firefox Monitor vi segnalerà attivamente se e quando i vostri dati sono stati carpiti, sempre confrontandoli con quelli contenuti negli appositi database.

Dopo essere stato testato nel corso dell'estate, gli ottimi risultati fatti registrare dal servizio e l'alto interesse dimostrato nei suoi confronti da parte degli utenti hanno convinto Mozilla a renderlo disponibile a tutti.

FONTE: Mozilla
Quanto è interessante?
2

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Sicurezza informatica: arriva Firefox Monitor, aiuterà gli utenti in caso di furto di dati