Molto simile al panda, questo canguro di 40.000 anni fa mangiava rami e foglie

Molto simile al panda, questo canguro di 40.000 anni fa mangiava rami e foglie
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Anche 40.000 anni fa i canguri abitavano l'Australia. A differenza di oggi però, queste creature erano molto più grandi e diversi. Una specie in particolare (oggi estinta), chiamata canguro a faccia corta, pesava più di 118 chilogrammi (alcuni esemplari anche 180 chili) e mangiava le piante.

Secondo un nuovo studio pubblicato sulla rivista PLOS ONE, le grandi mascelle di queste creature hanno permesso loro di divorare cibi duri come foglie, steli e rami, quando altre fonti alimentari nella zona erano scarse.

Oggi, solo un animale ha simili mascelle e muscoli: il panda gigante. La nuova ricerca, descrive infatti la somiglianza tra la mascella di questo antico canguro e l'animale simbolo del WWF. "In generale, sarebbero apparsi piuttosto diversi dai canguri moderni, con corpi più spessi, lunghe braccia muscolose con dita estese e teste simili a quelle del koala", afferma l'autore dello studio Rex Mitchell.

Ricreando un modello 3D del cranio dell'animale, Mitchell ha scoperto che gli zigomi dell'animale erano sostenuti da grandi muscoli che avrebbero impedito alla mascella dell'animale di slogarsi durante i sostanziosi pasti.

Gli alimenti preferiti del Simosthenurus occidentalis, erano molto più difficili da masticare rispetto ai cibi di qualsiasi erbivoro australiano di oggi. I canguri moderni infatti, preferiscono erbe, fiori, felci e muschio.

Secondo uno studio del 2015, i canguri a faccia corta non hanno alcun discendente moderno.

Quanto è interessante?
2
Molto simile al panda, questo canguro di 40.000 anni fa mangiava rami e foglie