Ecco una simulazione dello strumento 100 volte più potente di Hubble: sua maestà il WFIRST

di

Quando sarà lanciato, il Wide-Field Infrared Survey Telescope (WFIRST) sarà l'osservatorio più potente mai schierato. Potrà catturare l'equivalente di 100 immagini di qualità Hubble con un singolo scatto e osservare il cielo notturno con una velocità 1000 volte superiore. Una nuova simulazione della NASA, ci mostra cosa vedrà lo strumento.

La simulazione, presentata questa settimana alla 235esima riunione dell'American Astronomical Society, si basa sui dati ottenuti da Hubble nel corso di centinaia di osservazioni su Andromeda (la galassia "cannibale"). La ripresa simulata copre una regione di spazio di 34.000 anni luce e mostra la luce infrarossa di oltre 50 milioni di singole stelle. Con questo tipo di potenza, il WFIRST (nella simulazione) ha rilevato in pochi mesi gran parte del lavoro fatto Hubble nel corso di tre decenni.

Hubble si trova nell'orbita terrestre a circa 560 chilometri. WFIRST, invece, sarà posizionato a circa 1.6 milioni di chilometri dal nostro pianeta. A questa distanza, sarà in grado di condurre osservazioni in modo - quasi - continuo. "Abbiamo trascorso gli ultimi due decenni a ottenere immagini ad alta risoluzione in piccole parti delle galassie vicine. Con WFIRST, all'improvviso puoi coprire tutto questo senza perdere troppo tempo", afferma Ben Williams, astronomo dell'Università di Washington.

In sostanza, un ampio campo visivo consentirà agli astronomi non solo di studiare singole stelle o galassie, ma anche le strutture in cui vivono e l'ambiente circostante. Nel corso della sua missione pianificata di 5 anni, WFIRST dovrebbe accumulare più di 20 petabyte (10 elevato a 15) di informazioni su migliaia di pianeti, miliardi di stelle e milioni di galassie. Questi dati verranno utilizzati per affrontare le questioni fondamentali del cosmo e le leggi che lo governano. Come ad esempio la questione legata all'espansione dell'Universo, ancora molto dibattuta dagli scienziati.

Si prospetta un decennio ricco di innovazioni e scoperte!

Quanto è interessante?
6
Ecco una simulazione dello strumento 100 volte più potente di Hubble: sua maestà il WFIRST