Uno dei siti web più famosi sul Bitcoin vittima della classica truffa... con i Bitcoin

Uno dei siti web più famosi sul Bitcoin vittima della classica truffa... con i Bitcoin
di

Il sito web legato al mondo dei Bitcoin, Bitcoin.org, è offline da qualche ora dopo essere stato vittima di una truffa. Come notato da Coindesk, infatti, dalle 5:44 di stamattina coloro che provano a collegarsi al portale ricevono un messaggio d'errore come quello che mostriamo in apertura di notizia.

Poco prima del down, sulla homepage compariva un popup che invitava i visitatori ad inviare Bitcoin ad un wallet, promettendo di raddoppiarli e reinviarli agli utenti come modo per ricompensare la community per la fiducia che ha riposto nella criptovaluta negli ultimi anni.

Ovviamente, analogamente a quanto avvenuto con il finto evento di lancio di iPhone 13, anche in questo caso i truffatori non hanno raddoppiato alcun Bitcoin e coloro che hanno erroneamente versato le somme nel wallet virtuale, convinti si trattasse di un'iniziativa della Bitcoin Foundation, sono rimasti a bocca asciutta e senza soldi.

Il messaggio, che mostriamo in calce, seguiva il classico schema che è solito contraddistinguere le "iniziative" di questo caso: nella parte inferiore era presente un QR Code contenente l'indirizzo del portafoglio con su il messaggio che l'offerta era limitata ai primi 10.000 utenti.

Secondo quanto affermato da Cobra, il webmaster del sito web (che non è in alcun modo associato alla Bitcoin Foundation ma è il primo risultato di ricerca su Google), il portale open source sarebbe stato hackerato il 23 Settembre. I truffatori sarebbero riusciti a racimolare circa 17mila Dollari.

Nella giornata di oggi, il Bitcoin è tornato a crescere dopo i timori di lunedì scorso legati al caso Evergrande.

FONTE: Coindesk
Quanto è interessante?
2
Uno dei siti web più famosi sul Bitcoin vittima della classica truffa... con i Bitcoin