Un sito per adulti ha esposto i dati privati di 1,2 milioni di utenti

Un sito per adulti ha esposto i dati privati di 1,2 milioni di utenti
di

Il sito web per adulti Luscious ha esposto i dati personali dei suoi 1,195 milioni di utenti. A rivelarlo il team di ricerca di vpnMentor, secondo cui la violazione dei avrebbe compromesso l'anonimato degli iscritti rivelando gli indirizzi email personali, alcuni dei quali contenevano i dati anagrafici come nome e cognome.

Il batch trapelato però conteneva anche il paese di residenza, il genere ed i registri delle attività all'interno della piattaforma per adulti, tra cui i caricamenti di video ed immagini, commenti, post sul blog, preferiti, follower, account seguiti ed i numeri di ID utente.

"L'impatto di questa violazione dei dati degli utenti potrebbe essere devastante, sia personalmente che finanziariamente" si legge nel rapporto di vpnMentor, secondo cui "l'attività su siti per adulti come Luscious è di natura privata, e nessuno mai si aspetta che venga rivelata".

La violazione è stata scoperta lo scorso 15 Agosto, e segnalata ai gestori il giorno successivo. Luscious ha immediatamente preso provvedimenti per far si che non si ripeta, ma ad una richiesta di commento da parte di CNET non ha rilasciato alcun tipo di dichiarazione.

Nel rapporto non sono presenti indicazioni circa l'eventuale pubblicazione dei dati sul deep web o su PasteBin. Vi terremo aggiornati non appena dovessero esserci ulteriori informazioni.

Quanto è interessante?
3