Questo sito genera ritratti basandosi sui dipinti storici

Questo sito genera ritratti basandosi sui dipinti storici
di

Il designer italiano Mauro Martino, direttore del Visual Artificial Intelligence Lab di IBM Research, ha creato un sito web che partendo da un selfie è in grado di generare un ritratto basando le tracce dei pennelli sui pittori più iconici, come Rembrandt e Warhol.

Ciò che bisogna fare è caricare sul sito dedicato un proprio autoritratto, ed il gioco è fatto. Il sistema non modifica in alcun modo l'immagine ed il risultato è sempre nuovo ed originale, sia a livello di colori che di forme, oltre che di linee.

Il sito sfrutta i Gan Model per creare i ritratti e generare nuovi contenuti ogni qualvolta si fa una prova. Parlando con Repubblica, il creatore spiega che "dopo aver visto per milioni di volte una collezione di circa 45mila dipinti accuratamente selezionati, il modello genera uno spazio Z, chiamato spazio latente, che contiene in sé la descrizione di tutti i possibili ritratti che i grandi maestri avrebbero potuto dipingere. AI Portraits Ars spinge ad esplorare lo spazio Z e il volto diventa il modo per pilotare questa navigazione".

La piattaforma è in grado di scegliere autonomamente lo stile del ritratto partendo da una base di dipinti che va dal Rinascimento all'arte contemporanea. I risultati generati sono ad alta risoluzione (fino ad 8K), ed i dettagli sono visibili anche ad occhio nudo: zoommando è possibile riconoscere le pennellate e la luce negli occhi.

Quanto è interessante?
1