Grazie a questo sito web è possibile rivivere il prima persona la missione Apollo 13

Grazie a questo sito web è possibile rivivere il prima persona la missione Apollo 13
di

Nella giornata di ieri, 50 anni indietro, si svolgeva la missione Apollo 13 della NASA. Questa doveva essere la terza missione a sbarcare sulla Luna dopo l'Apollo 11 e l'Apollo 12, ma è diventata celebre per il guasto che impedì l'allunaggio. La famosa frase "Houston, abbiamo un problema" fu espressa proprio in questo contesto.

Oggi, mentre l'uomo si prepara a tornare sul nostro satellite, è possible esplorare un sito web dedicato interamente alla missione Apollo 13. All'interno della pagina web si potrà seguire la missione in tempo reale con video, immagini, audio e trascrizioni dell'equipaggio. Il sito, è opera dell'ingegnere del software e storico della NASA Ben Feist. Insieme a una piccola squadra di volontari e finanziamenti forniti dall'agenzia spaziale, l'uomo ha creato il modo migliore per rivivere ogni momento della missione Apollo 13.

Il sito incorpora tutte le documentazioni ufficiali, compreso l'audio di bordo, tutte le riprese della missione, le trasmissioni televisive e molto altro. Sul sito web ci sono 7.200 ore di registrazioni audio, afferma Feist.

L'incidente si verificò dopo 55 ore dal lancio della missione, a ben 321.860 chilometri dalla Terra, quando il serbatoio 2, esplose dopo la richiesta di miscelare l'ossigeno, fatta all'equipaggio. All'avvio della miscelazione, i cavi che portavano corrente al miscelatore andarono in corto circuito, creando una scintilla che, nell'ambiente ricco di ossigeno del serbatoio, incendiò l'isolamento del cavo.

Fortunatamente, alla fine, l'intero equipaggio ritornò incolume sul nostro bel pianeta.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
5