Sky, niente esclusive online per il calcio: strada spianata a Netflix ed Amazon

Sky, niente esclusive online per il calcio: strada spianata a Netflix ed Amazon
di

Era molto attesa la sentenza del Consiglio di Stato sul ricorso presentato da Sky per le esclusive online dei diritti tv sportivi, in quanto avrebbe potuto cambiare le carte in tavola in vista delle aste per la Serie A e Champions League. I giudici però hanno dichiarato "inammissibile il ricorso".

La decisione è arrivata a seguito della seduta del Consiglio di Stato, che il 12 Novembre aveva messo agli atti la documentazione presentata dai legali di Sky a seguito dello stop imposto qualche mese fa.

Alla luce di tale sentenza, che mette definitivamente la parola fine sulla questione che era stata sollevata con l'acquisizione di R2 di Mediaset (poi non completata a causa dell'intervento dell'Antitrust), appare quanto mai spianata la strada che porterà, presumibilmente anche dal prossimo anno, all'ingresso di Amazon e Netflix nel mercato dei diritti sportivi italiano.

Con Sky che non potrà avere accesso esclusivo ai pacchetti per la trasmissione online delle partite, infatti, è altamente probabile che anche i colossi americani partecipino all'asta per i diritti TV della Serie A.

La società di Jeff Bezos infatti ha già acquistato i diritti per la trasmissione della Champions League, e potrebbe fare lo stesso anche con il campionato italiano. Prossimamente si terrà l'asta e, con l'arrivo in Italia dei Prime Channels potrebbe proporre dei pacchetti ad hoc.

Quanto è interessante?
4