Sky: in prima linea anche per i prossimi diritti TV della Serie A

Sky: in prima linea anche per i prossimi diritti TV della Serie A
di

Lo scorso anno abbiamo assistito ad un vero proprio scontro per i diritti tv della Serie A, che poi sono stati acquisiti da Sky e Perform, tra le polemiche degli utenti che sono stati costretti a sottoscrivere due abbonamenti in quanto nessuno die due operatori trasmette in esclusiva le 10 partite.

Del futuro ha parlato di recente il presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè, a cui ha risposto l'amministratore delegato di Sky Italia il quale, in una nota rilasciata all'ANSA, ha voluto "ribadire che la volontà e l'impegno di Sky Italia nello Sport e nel Calcio italiano sono gli stessi che abbiamo avuto negli ultimi sedici anni, nei quali siamo stati il maggiore e più affidabile investitore nel settore".

Zappia ha affermato che la società da lui diretta è pronta ad impegnarsi in "prima linea con la stessa forza e con l'affidabilità di sempre in vista delle prossime scadenze (come ad esempio il nuovo bando della Serie A). Da alcuni mesi Sky ha un nuovo proprietario, Comcast, e l'azienda è ancora più forte e determinata a supportare una continua crescita del business. Un proprietario che possiede anche NBCUniversal e vanta una grande storia di successi nel mondo dello sport a livello globale, di cui comprende molto bene le logiche e che sarà di grande supporto a Sky Italia".

Sempre parlando di diritti sportivi, nella giornata di ieri è stato annunciato che DAZN trasmetterà la Copa America.

Quanto è interessante?
3