Sky Q: accessori e funzioni secondarie che debutteranno nel 2018

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Come vi abbiamo ampiamente raccontato su queste pagine qualche minuto fa, nella corposa notizia riguardante la presentazione di Sky Q, in corso in questi minuti a Milano, l'ecosistema della pay tv continuerà ad espandersi nel corso del prossimo anno.

L'azienda di Murdoch, infatti, ha affermato che "Sky Q è in continua evoluzione", con una vasta gamma di funzioni che saranno disponibili nei prossimi mesi e che renderanno ancora più unica la visione dei contenuti. Le novità preannunciate sono tre: 4K HDR, Sky Soundbox e Voice Control.

La prima, 4K HDR, porterà sui televisori su cui verrà installato il nuovo decoder il formato video per eccellenza, in grado di fornire colori ancora più vivi ed ampliare il rapporto di contrasto, oltre che il livello di dettaglio di ogni immagine, al fine di renderle più realistiche e naturali.

Successivamente toccherà a Sky Soundbox, una soundbar sviluppata in collaborazione con Devialet e che garantirà una visione ed esperienza di suono ancora più immersiva. Si tratterà di un accessorio in grado di regolare automaticamente in volume durante la riproduzione di contenuti.

L'ultima novità (in ordine di tempo) sarà il Voice Control, che permetterà di controllare la televisione attraverso i comandi vocali. Il telecomando dato in dotazione agli utenti con il decoder, infatti, sarà dotato di un pulsante per accedere a questa funzione, che sarà attivato nel corso dei prossimi mesi.

In primavera inoltre toccherà a Sky Q Black, che sarà accessibile solo sulla tv principale e televisori mobili, e permetterà di apprezzare la qualità del 4K HDR (possibilità prevista ovviamente anche per Sky Q Platinum).

Almeno al momento, però, non sono state rese note le date di lancio ufficiali di queste nuove funzioni e degli accessori. Come sempre, vi terremo aggiornati non appena saranno disponibili ulteriori novità. Nel frattempo, fateci sapere se avete intenzione di abbonarvi a Sky Q!