Sky: dopo i regali, scattano gli aumenti sugli abbonamenti

Sky: dopo i regali, scattano gli aumenti sugli abbonamenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A poche settimane dall'annuncio dell'iniziativa #IoRestoACasa di Sky, attraverso cui la pay tv ha garantito a tutti gli abbonati la visione di tutti i canali presenti nella propria guida TV, arriva una brutta sorpresa per alcuni utenti. In queste ore infatti Sky sta informando alcuni utenti dell'imminente entrata in vigore di un aumento sul canone.

Come osservato dai colleghi di Calcio E Finanza, infatti, nella comunicazione già ricevuta da alcuni abbonati questi vengono informati che "per esigenze organizzative ed amministrative", dal 1 Maggio 2020 scatteranno alcune rimodulazioni sugli abbonamenti.

Aspetto interessante è che l'importo non è fisso per tutti, ma varia a seconda del numero di pacchetti.

Nella mail si legge che "in questi anni hai beneficiato di un prezzo dedicato del tuo abbonamento, scontato rispetto a quello di listino, fruendo di uno sconto che puoi vedere direttamente in fattura in corrispondenza della riga relativa allo sconto rispetto al listino in vigore”. Con tale comunicazione tale sconto viene annullato ed è previsto un aumento variabile: per alcuni è di soli 1,10 Euro, mentre per altri è pari a 3,50 Euro.

L'obiettivo di questo aumento sarebbe di livellare i prezzi dei contratti con quelli del listino attualmente in vigore.

Chiaramente come previsto dal Codice del Consumo sarà comunque possibile effettuare il recesso gratuito entro il 30 Aprile tramite i metodi indicati nella stessa mail.

Sky di recente ha anche sospeso la fatturazione per i clienti business a causa dell'emergenza Coronavirus.

Quanto è interessante?
4