Sky: a rischio la trasmissione delle ultime partite di Serie A, la Lega decide lunedì

Sky: a rischio la trasmissione delle ultime partite di Serie A, la Lega decide lunedì
di

La Lega Calcio deciderà lunedì 13 Luglio sulla situazione di Sky, dopo che il giudice ha dato torto all'emittente in merito al mancato pagamento dell'ultima rata dei diritti tv a causa della sospensione del campionato durante il lockdown. Alcuni presidenti hanno proposto la sospensione del segnale, che metterebbe a rischio la trasmissione.

Nell'ordine del giorno dell'assemblea del 13 Luglio si legge quanto segue: "aggiornamento Sky, valutazione giuridica e di opportunità sulla sospensione dell’esecuzione del contratto di licenza dei diritti televisivi".

Allo stato attuale appare difficile ipotizzare uno stop immediato, dal momento che il decreto ingiuntivo del Tribunale Civile di Milano non è operativo e Sky ha quaranta giorni di tempo per procedere con il pagamento o presentare ricorso. Resta però il fatto che alcuni presidenti (tra cui il fronte di Lotito della Lazio e De Laurentiis del Napoli) si sono mostrati da subito intransigenti e stanno spingendo per oscurare il segnale. Altre squadre invece vorrebbero tentare la via ella mediazione anche in vista dell'imminente pubblicazione del bando per i diritti tv del prossimo triennio, che vedranno Sky inevitabilmente tra i protagonisti.

La linea al momento non è nota, ma per oscurare il segnale servono 14 voti su 20, troppi vista la situazione attuale. La cosa certa però è che questa discussione potrebbe avere pesanti ripercussioni anche sul futuro.

Quanto è interessante?
3