Sky, a rischio la trasmissione delle ultime partite di Serie A: ultimatum dalla Lega!

Sky, a rischio la trasmissione delle ultime partite di Serie A: ultimatum dalla Lega!
di

Secondo quanto riferito da La Repubblica, con la ripresa del campionato di Serie A si sarebbe inasprito lo scontro tra la Lega di Serie A e Sky. Oggetto del contendere è il rifiuto da parte della pay tv di pagare l'ultimo bimestre dei diritti televisivi, pari a 131 milioni di Euro.

Il quotidiano riferisce che qualora la posizione della tv di Comcast non dovesse cambiare, la Lega sarebbe pronta ad oscurare il segnale a partire dal 12 Luglio, impedendole di trasmettere le ultime partite della stagione. Si tratta ovviamente di una decisione "estrema", che potrebbe avere ripercussioni pesantissime non solo sulla stessa Sky, ma anche su milioni di abbonati che non vedevano l'ora di godersi gli ultimi match di questo travagliato campionato.

A preoccupare c'è il fatto che i presidenti delle venti squadre di Serie A sarebbero stati propensi ad adottare questa soluzione già alla ripresa del campionato, questa settimana.

E' innegabile però che questo scontro sia destinato ad avere delle ripercussioni importanti anche sull'assegnazione dei diritti TV del prossimo triennio di Serie A. La Lega potrebbe anche decidere di pubblicare il bando in anticipo, escludendo di fatti Sky in quanto con DAZN ed IMG l'accordo è stato trovato e l'unico contenzioso è aperto solo con la TV privata. Se la situazione dovesse restare questa, Sky non potrebbe presentare alcuna offerta in quanto il regolamento impedisce trattative con società con cui è in corso un contenzioso.

Sky però non potrà avere più esclusive online, come stabilito da una sentenza del Consiglio di Stato, che potrebbe dare il via ad una nuova era per la visione della Serie A.

Quanto è interessante?
4