Gli smart speaker stanno andando benissimo in Europa

Gli smart speaker stanno andando benissimo in Europa
di

Gli smartspeaker —i device Echo di Amazon, ma anche Google Home— stanno andando bene anche in Europa, con l'ultimo quadrimestre del 2018 che ha visto oltre 7.5 device venduti, con picchi particolarmente intensi durante il black friday e le feste natalizie. Lo svela il report di IDC.

Il settore smart home sta volando anche in Europa, con il grosso del mercato rappresento dagli smart speaker, le casse intelligenti che integrano Alexa, Google Assistant o Siri. Il periodo luglio-settembre ha visto una crescita del 116.7%, anche se bisogna sottolineare che in molti mercati (a partire dal nostro) questi prodotti sono arrivati solo che di recente.

Giova di più, allora, inserire questi numeri all'interno della macro-categoria smart home: Amazon Echo, Google Home e compagnia occupano da soli il 22,9% dell'intero mercato di accessori per la casa intelligente.

Chi è il re degli smart speaker? La quota di mercato più grossa è quella di Amazon, con il 59,8%, a seguire è Google che può contare sul 30,7%. (quale è meglio? Leggi il nostro speciale)

Numeri meno grossi ma comunque notevoli anche per Samsung, LG e Sony. Apple non pervenuta, ma questo perché i suoi Homepod sono ancora assenti nella maggior parte dei mercati europei.

Di recente la notizia allarmante: le conversazioni captate dagli Echo? Vengono ascoltate dai dipendenti di Amazon.

Quanto è interessante?
5
Gli smart speaker stanno andando benissimo in Europa