Smartphone, il 2021 sarà l'anno della fotocamera sotto al display?

Smartphone, il 2021 sarà l'anno della fotocamera sotto al display?
di

La fotocamera anteriore sotto al display potrebbe essere la prossima rivoluzione nel mondo smartphone: dopo l’esperienza di ZTE con lo smartphone ZTE Axon 20 5G, giunto in Italia nel dicembre 2020, ora molti altri grandi produttori globali si starebbero interessando a questa tecnologia per i loro dispositivi top di gamma e non solo.

A rivelarlo è il rinomato tipster Ice Universe che, con un breve tweet pubblicato nelle ultime ore, ha avviato una discussione sulla possibilità di vedere nel corso della seconda metà del 2021 una nuova generazione di smartphone dotati della fotocamera frontale al di sotto dello schermo. A seguire questa strada potrebbero essere non solo vivo e ZTE, che offrono già questa tecnologia e la stanno sviluppando continuamente per produrre moduli dalle prestazioni migliorate, ma anche marchi come Samsung, Huawei, Oppo e Xiaomi.

Se le informazioni diffuse da Ice Universe dovessero rivelarsi corrette, allora tra il terzo e il quarto trimestre del 2021 vedremo giungere sul mercato questa nuova tecnologia su dispositivi come i nuovi smartphone pieghevoli di casa Samsung e Oppo, oltre che al tanto chiacchierato Xiaomi Mi Mix 4 e altri dispositivi vivo e ZTE, tra cui il recente Axon 30 base. La gamma Axon 30, infatti, non vede la presenza del modulo sotto al display nel caso della variante Ultra.

Essendo che Ice Universe ha già diffuso indiscrezioni e previsioni affidabili in più di un’occasione, sembrerebbe proprio il caso di considerare questi rumor con particolare attenzione e aspettarci qualche grande novità nel corso dell’anno. Ciononostante, il nostro invito rimane sempre quello di prenderli con le pinze.

A proposito della fotocamera sotto al display, sul nostro sito potete trovare un approfondimento completamente dedicato a questa tecnologia.

Quanto è interessante?
1