Smartphone 5G, l'88% dei dispositivi venduti in Europa è marchiato Samsung

Smartphone 5G, l'88% dei dispositivi venduti in Europa è marchiato Samsung
di

Se pochi giorni fa un rapporto di Strategy Analytics ha previsto che le consegne mondiali di smartphone 5G arriveranno a 250 milioni di unità entro fine anno, ora un’altra ricerca dello stesso istituto ha evidenziato che l’88% degli smartphone 5G spediti in Europa durante la prima metà del 2020 è marchiata Samsung.

Nel corso del secondo semestre saranno la linea iPhone 12 presentata di recente da Apple e altri dispositivi prodotti da Xiaomi e altre compagnie cinesi a sfidare il dominio della casa sudcoreana. L’Associate Director Ville-Petteri Ukonaho ha dichiarato: “4 milioni di smartphone 5G sono stati spediti in Europa occidentale durante la prima metà del 2020. La categoria 5G rappresentava il 7% di tutti gli smartphone spediti in Europa occidentale nel primo semestre 2020, partendo da meno dell'1% durante il primo semestre 2019. La domanda di smartphone 5G in Europa occidentale è di fatto aumentata di oltre il 4.000% nell'ultimo anno”.

Anche il direttore di Strategy Analytics Ken Hyers ha aggiunto altri dettagli, affermando che Samsung oggi è il chiaro leader del 5G grazie alla vasta gamma di modelli Android premium come Galaxy S20 5G e A90 5G. Ora però la concorrenza di Apple si farà sentire: dato che l’intera serie iPhone 12 supporta il 5G ed è apprezzata da moltissimi utenti per la qualità del prodotto offerto, il colosso di Cupertino potrebbe riprendersi una buona fetta di mercato. Allo stesso modo, però, aziende come Xiaomi e OPPO stanno per portare in Europa tanti altri smartphone 5G a costi inferiori, dunque più accessibili.

Insomma, sembra che la nuova rete possa davvero cambiare il mercato. Potrebbe addirittura causare cambiamenti nella classifica degli smartphone più popolari in vendita, in cui al momento appare in vetta proprio l’iPhone 11.

Quanto è interessante?
2