Smartphone e tumori, il Consiglio di Stato: "Informare gli utenti"

Smartphone e tumori, il Consiglio di Stato: 'Informare gli utenti'
di

Il Consiglio di Stato, in una nuova direttiva ha nuovamente confermato la necessità di diffondere dati ed informare sui rischi per la salute degli utenti e per l'ambiente provocati dall'uso scorretto degli smartphone. A comunicarlo l'Associazione per la Prevenzione e la Lotta all'Elettrosmog.

La decisione è arrivata a seguito del ricorso presentato dagli avvocati Stefano Bertone, Luigi Angeletti, Renato Ambrosio e Marco De Fazi al Tar del Lazio lo scorso 16 Gennaio, quando avevano intimato il Ministero dell'Ambiente, della Salute ed il MIUR di mettere in campo tutte le procedure necessarie per dare il via ad una campagna di sensibilizzazione ed informazione sul territorio nazionale. I tre dicasteri, dal loro canto avevano presentato ricorso che è stato accolto solo in parte.

L'Associazione Apple spiega che "nonostante la sentenza affermi - per motivi strettamente procedurali e non di merito - che i Ministeri non hanno un obbligo di legge ad effettuare una campagna informativa, il Consiglio di Stato conferma che informazione vi debba essere, ratificando i principali punti di merito fatti valere dall'Associazione".

Della correlazione tra l'uso di smartphone ed il cancro si parla da quasi un decennio, ed a riguardo sono stati condotti tanti studi. Della situazione, che è molto complessa, abbiamo parlato in un nostro articolo dedicato.

Quanto è interessante?
4