Lo Smithsonian celebra le donne nella scienza con 120 statue di scienziate

Lo Smithsonian celebra le donne nella scienza con 120 statue di scienziate
di

Il famoso Smithsonian Institution, con annesso museo, commemorerà il mese della storia delle donne (Marzo) esibendo 120 statue, a grandezza naturale, raffiguranti donne che si sono distinte nel campo della scienza e della tecnologia.

Le statue, stampate in 3D, saranno esposte negli Smithsonian Gardens ed in alcuni musei della rete Smithsonian dal 5 al 27 marzo 2022. "La più grande collezione di statue di donne mai assemblata prima", secondo una dichiarazione che annunciava l'esposizione, intitolata "IfThenSheCan".

Le statue rappresenteranno donne che si sono distinte nei campi STEM: scienza, tecnologia, ingegneria e matematica. Tra cui Jessica Esquivel, una delle 150 donne nere con un dottorato in fisica negli Stati Uniti, o Karina Popovich, una studentessa universitaria che, nei primi giorni della pandemia, ha prodotto oltre 82.000 pezzi di DPI stampandoli in 3D e donandoli agli operatori sanitari.

Ellen Stofan, sottosegretaria per la Scienza e la Ricerca dello Smithsonian, ha affermato in una dichiarazione: "La mostra fornisce l'occasione perfetta per mostrare che le donne hanno dato un immenso contributo nei campi STEM per decenni, illustrando anche gli innumerevoli modelli di ruolo che le giovani donne possono trovare in ogni campo".

Le donne selezionate, scelte inoltre dall'American Association for the Advancement of Science, includono tra le altre: l'astrofisica del MIT Kelly Korreck, la biologa della fauna selvatica Kristine Inman, la microbiologa Dorothy Tovar, la professoressa di matematica Minerva Cordero e la dottoressa della nazionale di calcio femminile statunitense Monica Rho.

"Queste donne stanno cambiando il mondo e stanno fornendo ispirazione alla generazione che le seguirà", ha dichiarato Rachel Goslins, direttrice dell'Arts + Industries Building, la sezione più antica dello Smithsonian.

A proposito di grandi donne della scienza, ecco cinque sorprendenti curiosità su Marie Curie, uno dei più grandi fisici della nostra storia, nonché i retroscena sui due nobel vinti dalla famosa scienziata.

FONTE: Phys.org
Quanto è interessante?
1
Lo Smithsonian celebra le donne nella scienza con 120 statue di scienziate