INFORMAZIONI SCHEDA
di

I LEGO accompagnano le ore di svago di grandi e piccini ormai da generazioni. Pensate infatti che la nota azienda danese è stata fondata nel 1932. In ogni caso, i tempi cambiano e anche i "mattoncini" più famosi del mondo devono rinnovarsi. Dopo film e videogiochi, arriva dunque l'utilizzo della realtà aumentata.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge, il popolare servizio Snapchat, ibrido tra un'applicazione di messaggistica e social network, ha annunciato l'introduzione della funzionalità "Connected Lenses". In parole povere, quest'ultima consente agli utenti di giocare insieme a esperienze in AR.

Questa possibilità è stata chiaramente realizzata anche per via del periodo attuale, dato che non sono poche le persone che non possono ritrovarsi fisicamente per un po' di svago. Perché, dunque, non fare tutto da casa? Subentra in questo contesto la nuova feature, che non richiede più agli utenti di dover essere l'uno accanto all'altro per poter montare un set LEGO: si può fare a distanza, mediante il proprio smartphone.

In ogni caso, si tratta sicuramente di una funzionalità che potrebbe interessare gli appassionati dei noti "mattoncini". Inoltre, potenzialmente potrebbe trattarsi della "volta buona" per qualche genitore: potreste riuscire a convincere i vostri figli, che magari usano spesso lo smartphone, a giocare con i LEGO.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2
Snapchat lancia i LEGO virtuali: si costruiscono con gli amici in AR