INFORMAZIONI SCHEDA
di

Novità in arrivo dal fronte Snapchat. La società infatti ha annunciato la propria piattaforma di gaming battezzata Snap Games, che consentirà agli utenti di giocare in tempo reale partite multiplayer con gli amici durante le sessioni di chat. La piattaforma si basa sulle tecnologie acquisite alla fine del 2017 da PrettyGreat.

Nella piattaforma sono presenti cinque giochi di sviluppatori come Zynga e ZeptoLab, che sono già disponibili a livello mondiale su iOS ed Android.

Gli introiti della piattaforma arriveranno dagli annunci pubblicitari di due secondi che saranno mostrati agli utenti durante le sessioni di gioco, e che li ricompenseranno con una valuta virtuale da utilizzare per i potenziamenti dei personaggi nei giochi o in bonus. Snapchat ha già rivelato che dividerà le entrate generate dagli annunci con gli sviluppatori, ma non ha diffuso molte informazioni sulle percentuali.

"Volevamo costruire qualcosa che ci facesse sentire come se stessimo giocando ad un gioco da tavolo con una famiglia in un lungo weekend di vacanza. Qualcosa che ci fa sentire come se fossimo seduti con gli amici, i controller in mano e guardiamo lo stesso schermo" ha affermato Will Wu, responsabile della divisione gaming di Snap.

Fondamentalmente gli Snap Games possono essere messi sullo stesso livello degli Instant Games di Facebook Messenger, in quanto non necessitano di download dal momento che la riproduzione inviene via web in streaming. L'intero catalogo sarà accessibile tramite un pulsante a forma di razzo presente nella barra di chat.

In Bitmoji Party si potrà giocare con massimo sette amici, con gli avatar creati virtualmente. Sarà possibile anche avere 24 spettatori, ed i vincitori guadagnano monete che possono essere usate per acquistare elementi da sbloccare all'interno dei mini giochi.

L'aspetto interessante è che all'interno delle sessioni di gioco sarà sempre presente una barra della chat attraverso cui si potrà interagire con gli altri partecipanti.

E' chiaro che non si tratta di una risposta diretta ad Apple Arcade, in quanto si tratta di due approcci diversi, ma la curiosità è comunque tanta.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
2