Snapchat rivoluzionerà la sua app Android entro la fine dell'anno

Snapchat rivoluzionerà la sua app Android entro la fine dell'anno
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Snapchat sta perdendo pezzi per strada, nel 2018 gli utenti attivi sono diminuiti di due milioni. Colpa della scarsa innovazione, dicono alcuni analisti. Così entro il 2020 Snapchat ha detto di voler rivoluzionare completamente la sua app. Ecco come.

Meno due milioni di utenti, pochi se si conta che ne rimangono comunque 180 milioni attivi in tutto il mondo, tantissimi se il termine di paragone sono i ritmi forsennati delle altre aziende della Silicon Valley, con un modello che pretende crescita ad ogni costo, e non tollera stagnazione o, peggio, passi indietro.

Così nel 2019 un primo passo per tornare ad attrarre nuovi utenti: una app completamente rivista, e radicalmente cambiata nella sua identità. Evan Spiegel, uno dei dirigenti di Snapchat, ha detto che si tratta della priorità dell'azienda in questo momento.

Una nuova app, con un cambiamento radicale come quello promesso da Spiegel, potrebbe significare due cose: o un ritorno ad una centralità ormai persa da Snapchat—complice le politiche aggressive di Instagram che introducendo le storie gli hanno rubato terreno—, o un flop clamoroso, con forti proteste da parte dell'utenza storica, e numerose defezioni. Era quello che è successo subito dopo l'introduzione della nuova interfaccia nel 2018.

Una dei cambi più chiacchierati potrebbe essere la creazione di una sorta di archivio delle storie e delle immagini —oggi temporanee, con scadenza dopo le 24 ore— condivise dagli utenti. Così ogni persona avrebbe una sua galleria di ricordi, tra foto e video. In questo modo Snapchat si avvicinerebbe al modello di social tradizionale, come Facebook o lo stesso Instagram.

Insomma, per una volta Snapchat inseguirebbe la concorrenza, pur mantenendo una sua identità fatta anche da feature esclusive come i suoi filtri e la realtà aumentata (che vede applicazioni sempre più interessanti).

Quanto è interessante?
2